SHOP NOW
Categories

No products in the cart.

ceedo
  /  Bellezza   /  Conoscere i cosmetici   /  INCI: LA CARTA D’IDENTITA’ DI OGNI PRODOTTO

CEEDO SKINCARE

INCI: LA CARTA D’IDENTITA’ DI OGNI PRODOTTO

Sembra una brutta parola o qualcosa di molto complesso, invece non è altro che la carta d’identità di ogni prodotto. Inci significa International Nomenclature of Cosmetic Ingredients e indica la nomenclatura utilizzata a livello internazionale per la classificazione degli ingredienti di un prodotto cosmetico.

inciOggi vi sveleremo qualche trucchetto per comprendere gli Inci e imparare a capire la composizione dei prodotti che applichiamo su viso, corpo e capelli.

App che ti semplificano la vita. La via più semplice e immediata è quella di utilizzare delle app che, scansionando il codice a barre o inserendo il nome del prodotto, ti forniscono un’immediata panoramica sugli ingredienti utilizzati e attribuiscono un voto finale al prodotto in base all’impiego o meno di ingredienti chimici. Tra le app più famose troviamo Biotiful, E’verde e InciBeauty. Il biodizionario invece permette di ricercare ogni singolo ingrediente, illustrando e spiegando tutte le sue caratteristiche.

L’importanza dell’ordine di scrittura. Nessuna cosa è per caso. Anche la scrittura degli Inci segue una regola ben precisa: gli ingredienti sono riportati in ordine di concentrazione. Spesso il primo ingrediente che compare è l’acqua, proprio perché la maggior parte dei cosmetici è principalmente a base di acqua. Per quanto riguarda le componenti presenti con percentuale inferiore all’1% invece, possono essere scritte in ordine sparso.Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Progetto-senza-titolo-1-edited.png

Occhio agli allergeni. Se avete una pelle estremamente delicata, cercate prodotti senza allergeni. Le diciture parfum o fragrance vi indicano se possono essere presenti allergeni (a meno che non venga espressamente specificato che è stata impiegata una profumazione ipoallergenica).

Attenzione alla lingua con cui compaiono gli ingredienti. Altro trucchetto molto semplice da memorizzare è osservare in che lingua vengono riportati gli ingredienti: se sono in latino significa che non hanno subito lavorazioni e sono stati utilizzati nella loro forma più pura e naturale; se invece compaiono in inglese, allora significa che hanno subito dei processi chimici.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Questions-Sticker-Ask-Me-Anything-Instagram-Stories-Template-13-edited.pngColoranti. Capita spesso di imbattersi in diciture come CI seguito da un numero identificativo. Non è altro che un colorante riportato con la dicitura attribuita in base ad una lista internazionale.

Per quanto riguarda gli ingredienti naturali provenienti da agricoltura biologica, li trovate sempre contrassegnati con un asterisco (*).

Parentesi più grande spetta a parabeni, siliconi e petrolati. Senza entrare troppo nel dettaglio, vi basterà individuare la presenza del suffisso -paraben per i parabeni, –thicone, -one, –ane, –siloxane o –silanol per i siliconi e, se si tratta di petrolati, le diciture Mineral Oil, Paraffinum Liquidum, Petrolatum, Propylene glycol, Isopropyl, Vaselina, Cera microcristallina.

Conoscere la composizione di un prodotto vi permetterà di fare una scelta consapevole di ciò che acquistate senza farvi forviare da pubblicità e slogan ingannevoli.

Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a 49€
This is default text for notification bar
×
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.