SHOP NOW
Categories

No products in the cart.

CEEDO SKINCARE

microbioma cutaneo

MICROBIOMA CUTANEO: COS’É E PERCHÈ É IMPORTANTE

Avete mai sentito parlare di prodotti che riequilibrano il microbioma cutaneo? Ma cos’è effettivamente questo microbioma cutaneo? Perché è così importante? Scopriamolo insieme.

L’alterazione del microbioma cutaneo può causare irritazioni e acne.

Il microbioma cutaneo non è altro che l’insieme dei microrganismi presenti sulla nostra pelle.

Si tratta di un vero e proprio piccolo ecosistema che popola la nostra pelle e la protegge dalle aggressioni esterne.

Più i microrganismi del microbioma sono equilibrati e diversificati, più la pelle è compatta e sana.

Esistono però dei prodotti che vanno ad alterare questo equilibrio tra batteri, funghi e virus (detto così fa paura vero?!). I cosmetici molto aggressivi, infatti, vanno ad intaccare la barriera cutanea, rendendo così la pelle sensibile e molto più reattiva.

L’esempio più classico e frequente di alterazione del microbioma cutaneo è la produzione eccessiva di sebo. La nostra pelle tende a produrre più sebo quando attua dei meccanismi di difesa contro agenti dannosi esterni come i microbi.

La funzione principale del microbioma è quindi quella di fare da scudo contro le aggressioni da parte di componenti estranee come smog e tutto ciò che può alterare il normale pH della pelle.

Pensare che la pelle, per essere sana e luminosa, debba essere priva i batteri e miceti è quindi un errore madornale. La barriera cutanea deve essere mantenuta il più equilibrata possibile tramite l’utilizzo di cosmetici delicati e specifici. Utilizzare prodotti eccessivamente sgrassanti non farà altro che peggiorare la situazione, portando inevitabilmente alla produzione eccessiva di sebo e alla formazione di affezioni cutanee quali irritazioni, rossori e acne.

Ma cosa possiamo fare per mantenere il microbioma equilibrato?

Semplice! Scegliamo prodotti skincare adeguati alle nostre esigenze.

E’ importante scegliere sempre prodotti delicati

Non solo i cosmetici aggressivi ma anche le variazioni ormonali possono causare alterazioni del Ph cutaneo e favorire così la proliferazione di batteri “cattivi”. In questo caso, per prima cosa, sarà utile ricercare la causa primaria di questo sbalzo ormonale per contrastare il problema alla base.

Per riequilibrare e ristabilire il nostro microbioma, sarà opportuno ricorrere a cosmetici ad hoc.

Il primo step, come sempre, è quello di partire da un prodotto specifico per la detersione: si consigliano detergenti a Ph compatibile con la nostra pelle. Evitate sempre detergenti contenenti tensioattivi aggressivi che tendono a seccare e disidratare la pelle (per intenderci quelli che lasciano quella sensazione di pelle che tira dopo averla detersa).

Lo step successivo è, ovviamente, rappresentato dalla corretta scelta della crema idratante. In questo caso calza a pennello #Offline Ceedo, una crema viso adatta sia al mattino che alla sera con marcata azione anti-age e idratante. Offline, oltre a contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi, è specificatamente studiata per riequilibrare il microbioma cutaneo grazie alla presenza dei semi di canapa. Ancora una volta un cosmetico ad effetto second skin ci viene in soccorso creando una vera e propria barriera contro le aggressioni esterne.

Crema viso con azione antiossidante, anti-age e riequilibrante
€ 34,90

E voi conoscevate il microbioma cutaneo? Sapevate dell’importanza dei batteri che vivono sulla nostra pelle? Ora che sapete come funzionano bene le cose potete buttare via tutti quei prodotti aggressivi e chimici che avete nel vostro bagno. La vostra pelle vi ringrazierà.

Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49,90 - Free shipping to Europe with orders over €150
Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49
×
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.