SHOP NOW
Categories

No products in the cart.

CEEDO SKINCARE

naturale

ECO, BIO, NATURALE, CLEAN, VEGAN: TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE

In ambito cosmetico sentiamo spesso claim tipo eco, bio, vegan, naturale, organico. Questi termini, spesso, vengono utilizzati con superficialità e sufficienza anche se indicano cose ben differenti tra loro.

Oggi cercheremo di fare chiarezza e approfondiamo le differenze tra i claim più famosi come eco, bio, vegan, naturale, organico e clean.

NATURALE

Un prodotto può essere definito naturale quando contiene ingredienti di derivazione vegetale, animale e minerale, quindi elementi presenti normalmente in natura. Generalmente le sostanze naturali vegetali pure si aggirano attorno al 10% mentre le altre sono frutto di lavorazioni dell’ingrediente puro. Attenzione a non confondere la dicitura naturale con biologico.

eco bio vegan naturale

BIOLOGICO

Un prodotto è biologico quando ha ingredienti che provengono da coltivazioni di agricoltura biologica certificata. Oltre ad essere sostanze naturali, sono garantiti alcuni aspetti fondamentali: non contengono ogm, coloranti, sostanze artificiali o dannose per pelle e ambiente. Automaticamente parliamo di agricoltura biologica attenta agli sprechi, a limitare l’inquinamento ambientale e a preservare flora e fauna locale. Ma non è finita qui! È necessario anche un controllo scrupoloso durante la fase di lavorazione del prodotto: l’azienda certificata bio, infatti, deve obbligatoriamente rispettare rigide direttive di produzione e confezionamento.

eco bio vegan naturale

ORGANICO

Un prodotto organico è composto, appunto, da sostanze organiche, quindi di origine animale e vegetale. Sono inorganici i prodotti costituiti da sali, acidi e metalli. Erroneamente si tende a confondere i termini organico e biologico in quanto la traduzione letterale inglese del termine biologico è proprio organic. Vi basterà controllare la lista degli ingredienti per ovviare a questo inconveniente.

eco bio vegan naturale

ECOLOGICO

Viene definito “eco” tutto ciò che punta a preservare l’ambiente.  Non parliamo solo della produzione esclusiva del cosmetico ma qualsiasi attività che miri a limitare l’impatto ambientale. Anche in questo caso esistono enti che rilasciano certificazioni specifiche. Rispetto al termine ecologico, è più probabile imbattersi in claim come eco-sostenibile ed eco- compatibile: il primo indica un processo che non intacca l’ambiente dal punto di vista delle materie prime e delle fonti energetiche (un’attività è eco-sostenibile se è in grado di alimentarsi da sola); il secondo si riferisce al limitare e contenere l’impatto sull’ambiente e a preservare le bio diversità.

VEGAN

Un cosmetico vegano dev’essere privo di ingredienti provenienti da origine o derivazione animale. Quindi i prodotti contenenti veleno di vipera, cera d’api, bava di lumaca etc. sono da considerarsi naturali ma non vegani.

CLEAN

Clean non è una vera è propria certificazione. È più un modo di dire, come può essere la dicitura green. Si intendono clean tutti quei cosmetici con ingredienti naturali, privi di sostanze tossiche o inquinanti per il pianeta. Le aziende clean tendono anche a limitare le immissioni di co2 nell’aria e ad utilizzare packaging sostenibile riciclato proveniente da materiali alternativi alla plastica.

CRUELTY FREE

Ultimo claim, ma non per importanza, è il coniglietto del cruelty free. Un prodotto per essere cruelty free non deve essere testato su animali e tantomeno i suoi ingredienti. In Europa si tratta di un’imposizione obbligatoria dall’11 marzo del 2013 e che quindi tende a non essere specificatamente scritto su etichette e packaging.

Ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza su tutte queste diciture, sarete in grado di scegliere il prodotto più indicato e idoneo alle vostre esigenze senza farvi forviare da pubblicità ingannevoli.

Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49,90 - Free shipping to Europe with orders over €150
Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49
×
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.