SHOP NOW
Categories

No products in the cart.

CEEDO SKINCARE

CADUTA DEI CAPELLI IN AUTUNNO? 6 RIMEDI PER CONTRASTARLA.

La caduta dei capelli in autunno ti spaventa? Vedere la spazzola piena di capelli ti manda in completo panico? Niente paura. Oggi vedremo 6 rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli in autunno.

Capire le motivazioni della caduta dei capelli

caduta capelli autunno
La caduta dei capelli spaventa uomini e donne indistintamente.

Vi anticipo la caduta dei capelli in autunno è un processo del tutto normale e bisogna preoccuparsi solo in determinate casistiche.

Teniamo sempre presente che ogni giorno, mediamente, perdiamo dai 50 ai 100 capelli e si tratta di un fatto naturale che non dovrebbe preoccuparci più di tanto. Questo processo, in alcune stagioni come la primavera e la autunno, tende ad intensificarsi.

La caduta dei capelli è un processo del tutto fisiologico che si ciclizza nel tempo e colpisce indistintamente uomini e donne.

La caduta dei capelli in autunno viene spesso vissuta come una tragedia, in particolare da parte delle donne ma vi assicuro che si tratta di un fenomeno molto comune. L’unica cosa che possiamo fare è quella di offrire un supporto al nostro organismo sia per limitare la caduta dei capelli, sia per renderli più sani e forti.

Prima di avventurarci nei rimedi per contrastare la caduta dei capelli, cerchiamo di capire se questo cambio stagionale, compreso generalmente tra settembre e novembre è da vivere o meno con preoccupazione. L’unico test utile e veritiero che potete svolgere all’istante è quello del “tirare” i capelli: se il capello non fa una piega e rimane ben saldamente attaccato allora non dobbiamo assolutamente spaventarci. La nostra cauta dei capelli è del tutto normale e fa parte del normale rinnovamento ciclico. Se invece il capello si stacca (basta una leggerissima trazione. Non iniziate a tirarvi i capelli con forza!), allora dovremmo iniziare a preoccuparci e correre subito ai ripari.

Le cause

Le cause della caduta dei capelli in autunno non sono del tutto chiare e possono essere influenzate da molteplici fattori combinati tra loro. Sicuramente le cause più comuni sono le seguenti:

  • Stress: nemico numero uno per la bellezza. Pelle, capelli, umore, livelli energetici e tantissime altre cose sono influenzate dallo stress. Il ritorno alla vita frenetica e ai normali ritmi lavorativi, per molte persone rappresenta un vero e autentico trauma.
  • Fattori genetici e squilibri ormonali: in questi casi l’unica cosa è quella di effettuare test e ricerche specifiche sotto la supervisione di un medico o di un esperto.
  • Ciclo normale di vita: nel cambio di stagione si perdono generalmente i capelli in fase telogen, detta anche fase del riposo funzionale. Questa fase può durare in un periodo compreso tra i due e i tre mesi. In questo particolare momento il capello  si trova ancora nel follicolo pilifero ma le sue attività vitali sono completamente cessate.
  • Variazioni di luce: l’autunno si differenzia dall’estate per il repentino cambio di luce. Il corpo infatti reagisce a queste variazioni modificando anche la produzione di melanina e di melatonina.

Altro fattore da tenere in considerazione è sicuramente quello di osservare i nostri capelli e capire quanto li stiamo o li abbiamo stressati. Trattamenti chimici come decolorazioni, stirature, permanenti, possono danneggiare i nostri capelli in profondità. Ma non solo! Anche una continua esposizione al sole durante i mesi estivi può danneggiare i nostri capelli, soprattutto se non abbiamo mai applicato con costanza filtri solari protettivi. Le radiazioni solari infatti possono danneggiare gli strati di cheratina, aggredendo il fusto e alterando quindi la struttura interna della nostra chioma.

Come possiamo capire se la caduta dei capelli è dovuta ai vari trattamenti chimici? Se tirando il capello si spezza significa che è devitalizzato e avrà bisogno di interventi di recupero.

Rimedi naturali

È giunto il momento di vedere i 6 rimedi naturali per limitare la caduta dei capelli in autunno. Parliamo proprio di veri e propri trattamenti da inserire all’interno della nostra hair-routine. Tenete presente che questo fenomeno è inevitabile: si può limitare ma non fermare.

1.ALOE VERA.

Dai, diciamocelo, l’aloe vera è una cosa che va bene un po’ per tutto. Questo ingrediente rappresenta un vero toccasana per rinforzare i capelli. Vi basterà prelevare del succo di aloe, applicarlo su cute e capelli e lasciarlo in posa almeno 30 minuti prima di procedere con il normale lavaggio.

2. OLIO DI COCCO.

Favoloso per i nostri capelli. Molto ricco di antiossidanti e vitamina E, è perfetto per nutrire i capelli in profondità e donargli morbidezza. Si può utilizzare, come per l’aloe, come impacco pre-shampoo. L’unica accortezza in questo caso è quella di applicarlo solo sulle lunghezze per evitare l’effetto unto sulla cute. (Se hai perso il nostro articolo sull’olio di cocco, clicca qui.)

3.AMLA – UVA SPINA INDIANA.

L’amla rappresenta davvero un elisir di bellezza per i capelli. Viene considerato come un vero e proprio balsamo magico. Le sue proprietà e i suoi benefici sono davvero molteplici:

  • nutre i capelli e il cuoio capelluto
  • stimola la crescita
  • regola la produzione di sebo
  • elimina l’effetto crespo
  • limita la formazione delle doppie punte
  • rinforza il fusto e contrasta la caduta dei capelli

4. OLIO DI SEMI DI LINO

Anche l’olio di semi di lino è un ottimo rimedio per contrastare la caduta dei capelli in autunno. Può essere utilizzato come maschera pre-shampoo o come prodotto di styling sui capelli umidi e asciutti. L’unica accortezza che dovete avere è quella di controllare l’inci prima dell’acquisto: molti cristalli liquidi a base di semi di lino in commercio, nascondono ahimè una serie di brutte soprese come siliconi e componenti di origine petrolchimica. Prestate sempre attenzione a quello che comprate.

5. PREBIOTICI NATURALI.

I prebiotici naturali sono sostanze organiche in grado di stimolare la proliferazione dei batteri buoni che costituiscono la nostra microflora, migliorandone l’equilibrio fisiologico. Questi ingredienti sono in grado di elevare notevolmente la salute dei nostri capelli e di migliorarne l’aspetto generale. Possiamo trovarli in commercio in specifiche lozioni ad azione principalmente rinforzante e idratante. Intervenendo direttamente sul fusto del capello, porteranno letteralmente i vostri capelli ad una nuova vita.

6.AVOCADO.

Sappiamo tutt* che l’avocado è un frutto dalle straordinarie proprietà. Possiamo utilizzare il frutto o l’olio già pronto. Il secondo caso risulta sicuramente più pratico perché vi basterà applicare l’olio e lasciarlo in posa prima di proseguire con il normale lavaggio. Se preferite invece utilizzare il frutto, sarà sufficiente frullare la polpa tenendola in posa per circa mezz’ora prima del consueto lavaggio. Altra cosa che non guasta mai è quella di massaggiare il cuoio capelluto per riattivare la microcircolazione e consentire ai vari principi attivi di raggiungere i follicoli.

Accorgimenti salva chioma

Non scordiamo mai che la soluzione migliore per contrastare e limitare la caduta dei capelli rimane quella di seguire un’alimentazione sana e, quando necessario, ricorrere ad una corretta integrazione per mantenere i nostri livelli di minerali, vitamine e oligoelementi ben equilibrati.

Evitare i lavaggi troppo frequenti, temperature troppo elevate del phon e rinunciare all’uso continuativo di piastra e arriciacapelli è senza dubbio un altro aspetto da non trascurare. Anche il legare sempre i capelli può risultare mostruosamente dannoso. Se proprio non riuscite a fare a meno della coda, sforzatevi almeno di non creare eccessiva tensione ai capelli e, ogni volta di raccogliere i capelli ad altezze diverse in modo da non causare eccessivo stress sempre nelle stesse zone.

Spero che questo articolo vi sia tornato utile e abbia fatto un po’ di chiarezza su questo fenomeno. La caduta dei capelli in autunno, se non sono presenti particolari problematiche, non deve più spaventarci. Dobbiamo solo imparare a conviverci e ad adottare particolari strategie per “limitarne i danni“.

Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49,90 - Free shipping to Europe with orders over €150
Spedizione gratuita in Italia con ordini superiori a € 49
×
0
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.